Seleziona una pagina

Dopo aver maturato un’importante esperienza nell’ambito delle cosiddette organizzazioni a movente ideale ho deciso insieme a Catia Drocco di scommettere sullo sviluppo di servizi specifici rivolti a tutte quelle realtà presenti nel nostro paese, che si definiscono organizzazioni di origine religiosa. Tali entità si ritrovano nel nostro ordinamento giuridico sotto varie e diverse forme, il Ministero dell’Interno evidenzia la presenza di ben 36.000 enti ecclesiastici di ambito cattolico (comprese 26.000 parrocchie) e circa un centinaio invece quelli appartenenti a chiese evangeliche protestanti, induisti e buddisti (questi ultimi ammessi da quest’anno al beneficio dell’8×1000) L’ultimo censimento Istat ha rilevato 6.782 organizzazioni non profit operanti in ambito religioso con i 2.846 addetti e 154.670 volontari attivi; insomma un popolo di enti e persone che spinte da motivazioni ideali ogni giorno opera per sostenere attività di culto ed attività di solidarietà sociale legate alla propria fede.

Di fronte ad un panorama di tale portata e sempre alla ricerca di nuove sfide abbiamo deciso di promuovere un primo momento di confronto e discussione sul fundraising organizzando in partnership con La Chiesa Cristiana Avventista del Settimo Giorno e la Fund Raising School di Aiccon un’iniziativa di formazione unica nel nostro paese.

Save The date,

Firenze, 22-23 ottobre 2014

 

Nel prossimo post vi racconteremo i profili del relatori ed il focus dei loro interventi

 

www.religiousfundraising.it

 

Andrea Romboli